Il silenzio in Chat (2004)

SOMMARIO: L’autore affronta, anche attraverso la descrizione di brevi esempi, le caratteristiche e la natura del silenzio in chat, offrendo una panoramica delle varie tipologie di silenzio all’interno della relazione, arrivando a toccare i confini dei risvolti psicoterapeutici, qui non approfonditi. La consapevolezza che tutto il gioco comunicativo si snoda attraverso il mezzo informatico e all’interno della “illusorietà” virtuale della chat quale livello sovrastante la realtà specifica degli interlocutori, supporta lo studio dei vari tipi di silenzio: dal silenzio come interruzione di dialogo al silenzio come termometro di attenzione; da quello per comprensione profonda a quello per impatto emotivo, al silenzio per resistenza o quello, più psicopatologico, descritto come oppositivo. Infine l’autore accenna al silenzio che si produce all’interno di un rapporto terapeutico virtuale.

di Vadalà Giuseppe

Scarica l’articolo