IAD: valutazione del fenomeno nella Regione Abruzzo. Adolescenti…dipendenti del futuro? (2004)

SOMMARIO: In questo lavoro gli autori hanno tentato di fornire una valutazione qualitativa, e anche quantitativa, dell’impatto che questo nuovo mezzo di comunicazione ha avuto sulla nostra vita, il nostro modo di comunicare, la nostra società e la nostra personalità. Adottando un protocollo standardizzato sono stati valutati 485 soggetti abruzzesi, 239(49,3%) maschi e 246 (50,7%) femmine, d’età compresa tra i 14 e i 22 anni sparsi in tutto il territorio abruzzese e reperiti grazie alla collaborazione di diverse scuole superiori delle quattro province.

di Marcucci Moreno Lavenia Giuseppe Ruggiero Giovanni

Scarica l’articolo