Biblioteca Virtuale di Psicologia Cerca in Biblioteca
SCEGLI CATEGORIA:
ORDINATI PER:
AutoreTitoloDataInserimento
AUTORE (opzionale):

PAROLE CHIAVE (opzionale):


Cos'è la Biblioteca Virtuale di Psicologia
La Biblioteca Virtuale di Psicologia accoglie contributi di psicologia, articoli, saggi, e-book, che abbraccino tutti gli ambiti della psicologia.
La Biblioteca Virtuale di Psicologia è una iniziativa Open di Psycommunity, e si prefigge lo scopo di diffondere la conoscenza in Psicologia sia a livello divulgativo sia a livello professionale.
L'inserimento e il download sono gratuiti.

Vuoi pubblicare nella Biblioteca Virtuale di Psicologia?
Scopri come pubblicare i tuoi articoli e le tue opere in Psycommunity.
Consulta le Norme Redazionali e in caso dubbio scrivici.
Email Redazione
Norme Redazionali
Disclaimer

BIBLIOTECA VIRTUALE DI PSICOLOGIA

Coordinatrice: Dr. Patrizia Belleri - Collaboratrice: Dr.ssa Annalisa Bertuzzi

64 record trovati in archivio.

[Precedente] - 1 - 2
(per ogni pagina massimo 50 record)

Pagina 2 / 2    
Marcucci Moreno Lavenia Giuseppe Ruggiero Giovanni (Member Psycommunity: drlavenia)

IAD: valutazione del fenomeno nella Regione Abruzzo. Adolescenti…dipendenti del futuro? (2004)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Internet Addiction Disorder, internet addiction, iad, , dipendenza da internet, dipendenza internet, internet dipendenza, ricerca dipendenza da internet, ricerche dipendenza da internet, ricerche internet addiction disorder
SOMMARIO: In questo lavoro gli autori hanno tentato di fornire una valutazione qualitativa, e anche quantitativa, dell’impatto che questo nuovo mezzo di comunicazione ha avuto sulla nostra vita, il nostro modo di comunicare, la nostra società e la nostra personalità. Adottando un protocollo standardizzato sono stati valutati 485 soggetti abruzzesi, 239(49,3%) maschi e 246 (50,7%) femmine, d’età compresa tra i 14 e i 22 anni sparsi in tutto il territorio abruzzese e reperiti grazie alla collaborazione di diverse scuole superiori delle quattro province.

 

de Risio Stefania Lavenia Giuseppe (Member Psycommunity: drlavenia)

Amore e Chat (2003)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Amore e chat, amore internet, amore in internet, amore in chat, relazioni affettive in chat,
SOMMARIO: L’amore è “un’unità” dinamica, un crogiuolo creativo in cui due personalità si fondono, si alleano, discutono, si completano per affrontare un mondo sempre più complesso. Accostando il mondo reale a quello virtuale gli autori cercano di evidenziare come il più moderno artefatto tecnologico, è stato utilizzato con l’intento di piegarlo al più antico dei bisogni umani:quello di consolidare una cerchia di relazioni personali significative e soddisfacenti.

 

Bartolacci Lucia Lavenia Giuseppe (Member Psycommunity: drlavenia)

Accenni di Cyberpedofilia (2003)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Pedofilia, pedofilia on line, pedofilia su internet, pedofilia internet, cyber pedofilia.
SOMMARIO: Lo sviluppo tecnologia, ha forzatamente costretto l’uomo ad una ristrutturazione cognitiva molto veloce per potersi adattare alle nuove richieste dell’ambiente. L’uomo analogico si è trovato ad un tratto scaraventato dentro un nuovo mondo, un mondo così ingannevole che nei suoi meandri e intrecci di reti interminabili cela anche pericolosi lati oscuri. Tra questi, forse quello a destare maggiore apprensione è rappresentato dalla cyberpedofilia o dalla pedofilia on-line.

 

Vivona Monica (Member Psycommunity: drvivona)

Non solo parole - Segreti della comunicazione efficace (2006)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Comunicazione, assertiva, verbale, non verbale, paraverbale, efficace
SOMMARIO: E’ impossibile non comunicare;Attraverso quali canali comunichiamo?;Cosa succede se i diversi livelli di comunicazione inviano messaggi incongruenti?;Attraverso il silenzio comunichiamo?;Quando una comunicazione è efficace?

 

Vivona Monica (Member Psycommunity: drvivona)

Il bullo, quando l'affermazione di sé nuoce all'altro (2006)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Bullo, bullismo, auto affermazione, vittima, gruppo, leader, popolarità
SOMMARIO: Definizione e etimologia;Caratteristiche del bullismo;Il bullo;La vittima;Le conseguenze;Le cause;Il gruppo;Popolarita’ del bullo;L’autoaffermazione del bullo;Bullo: leader impostore?;Conclusione.

 

Filosa Giovanna e Tramontano Fulvia (A cura di) (Member Psycommunity: drfilosa)

Psicologia sul Web (2005)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Psicologia, Internet, siti psicologi, counseling on line, psicoterapia on line
SOMMARIO: Nella ricerca le autrici analizzano alcuni siti campione e elaborano una Griglia di Classificazione e interpretazione dei siti internet da applicare a siti di psicologi e di psicologia.

 

Vadalà Giuseppe (Member Psycommunity: drvadala)

Alcune differenze tra counseling tramite Chat e tramite email (2004)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Counseling, Counseling on line, webcounseling, Chat, email, internet, psicoterapia virtuale
SOMMARIO: L'autore delinea una serie di differenze di base nell'ambito del counseling on line, a seconda dell'uso di mezzi tecnologici a comunicazione sincrona (Chat) o asincrona (email). Articolo divulgativo.

 

Vadalà Giuseppe (Member Psycommunity: drvadala)

La comunicazione privata parallela (2004)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Chat, internet, cmc, comunicazione virtuale
SOMMARIO: L'autore descrive alcune caratteristiche della comunicazione virtuale, in relazione ai nuovi mezzi tecnologici e ai conseguenti riflessi sulle relazioni. Articolo divulgativo.

 

Vadalà Giuseppe (Member Psycommunity: drvadala)

Psicologia e Chat, una introduzione (2004)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Chat, internet, psicologia virtuale
SOMMARIO: L'autore esplora l'universo della Chat e riconosce una serie di elementi suscettibili di approfondimento e studio psicologico. Articolo divulgativo.

 

Vadalà Giuseppe (Member Psycommunity: drvadala)

Il silenzio in Chat (2004)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Silenzio, Chat, psicologia virtuale, internet, cmc
SOMMARIO: L'autore affronta, anche attraverso la descrizione di brevi esempi, le caratteristiche e la natura del silenzio in chat, offrendo una panoramica delle varie tipologie di silenzio all'interno della relazione, arrivando a toccare i confini dei risvolti psicoterapeutici, qui non approfonditi. La consapevolezza che tutto il gioco comunicativo si snoda attraverso il mezzo informatico e all'interno della "illusorietà" virtuale della chat quale livello sovrastante la realtà specifica degli interlocutori, supporta lo studio dei vari tipi di silenzio: dal silenzio come interruzione di dialogo al silenzio come termometro di attenzione; da quello per comprensione profonda a quello per impatto emotivo, al silenzio per resistenza o quello, più psicopatologico, descritto come oppositivo. Infine l'autore accenna al silenzio che si produce all'interno di un rapporto terapeutico virtuale.

 

A.A.V.V. (Member Psycommunity: staff)

Progetto 3email (2005)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Counseling on line, psicologia on line, internet, email, progetto 3 email, virtuale
SOMMARIO: Progetto 3 email è il materiale derivato dall'omonimo evento virtuale svoltosi nel giugno del 2005. Numerosi psicologi hanno aderito all'evento consistente nel rispondere a tre domande generiche di counseling on line, tratte da quelle che più comunemente giungono nelle caselle di posta elettroniva degli Psicologi professionisti.

 

Ghezzani Nicola (Member Psycommunity: drghezzani)

Derive perverse (2006)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Auto mutuo aiuto, Volontariato, Counseling, Mass media, Mercificazione della psicologia
SOMMARIO: La rapida evoluzione che i servizi di aiuto psicologico e sociale hanno avuto di recente nel mondo ha portato alla nascita di nuove figure di operatori volontari e professionali. Ciò è senza dubbio un bene se si considera la maggiore varietà di ruoli e di strutture proposti per la soddisfazione di bisogni sempre più ampi e diversificati. Allo stesso tempo, tuttavia, tale fenomeno va mostrando un grave limite strutturale. Il limite riguarda la formazione degli operatori e il grado di attendibilità che la loro personalità esprime in rapporto alla gestione dei bisogni degli utenti. Per un verso, la spontaneità delle iniziative non professionali denota tratti di mero spontaneismo; per l’altro, la diffusione mediatica della cultura psicologica dà luogo a fenomeni di mercantilismo; sicché accade sempre più spesso che il ruolo operativo sia occupato da individui con disturbi di tipo narcisistico, abili nel presentarsi bene e nel figurare come adatti al ruolo, ma in realtà mossi da bisogni patologici di carattere simbiotico e parassitario. L’articolo denuncia al legislatore la necessità di dare regole al fenomeno, e chiede allo psicologo professionale di fornire una corretta valutazione del fenomeno in atto.

 

Sartori Giuseppe

Relazione clinica (aspetti legali) (2005)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Relazione psicologica, aspetti legali
SOMMARIO: Alcune utili regole per la stesura di Relazioni Cliniche.
Ringraziamo il Prof. Sartori per la concessione alla pubblicazione.

 

Matteucci Liliana Vadalà Giuseppe (Member Psycommunity: drmatteucci)

Modello di Primo Colloquio Clinico semistrutturato (2005)

Scarica il documento Scarica gratuitamente l'articolo
PAROLE CHIAVE: Colloquio psicologico, psicoterapia, diagnosi psicologica
SOMMARIO: Modello di registrazione dati e conduzione primo colloquio semistrutturato.

 


[Precedente] - 1 - 2
(per ogni pagina massimo 50 record)

L'autore dell'articolo resta proprietario di tutti i diritti. Accettando di inserire il documento nella biblioteca virtuale di Psycommunity l'autore concede il libero download per il solo uso personale e non commerciale. Per qualsiasi informazione contattare l'autore.

Psycommunity non è responsabile circa il contenuto degli articoli che vengono inseriti liberamente dai singoli professionisti o studiosi. Le informazioni, le teorie e le considerazioni riportate negli articoli possono essere in disaccordo con servizi, documenti e progetti pubblicati in altre parti del sito. L'autore è responsabile di tutte le informazioni riportate negli articoli scaricati.